CAMPO GIOVANI

Si tratta di un campo di formazione e lavoro, gratuito e rivolto ai giovani associati di Kerigma, di età compresa tra i 18 e i 25 anni. Si svolge presso la Borgata Comba, a 6 chilometri di sterrato da Melle (CN), a quota 1100 mt tra i boschi e i prati degli avvolgenti pendii della Valle Varaita.

Consiste nel trascorrere alcuni giorni di formazione e lavoro per sperimentare il senso del kerigma: vivere in pienezza il rapporto con se stessi, la natura, il trascendente, il prossimo (vicino e lontano) e per assaporare quello che noi definiamo “uno stile di vita ecologico in relazione alla proposta cristiana”.

Solitamente si svolge l'ultima settimana di Agosto.

TORNA SU

CENA DI KERIGMA

La cena annuale dell'Associazione Kerigma si svolge solitamente a fine novembre/inizio dicembre. È un’opportunità per trascorrere insieme, in un clima familiare e di allegria, una piacevole serata, per far conoscere l'associazione alle persone a noi care, scambiarsi gli auguri di un Buon Natale ed un sereno anno nuovo, fare il punto della situazione sui progetti futuri dei vari gruppi e sui lavori di ristrutturazione della chiesetta di Comba.

Solitamente si organizza una lotteria a premi il cui ricavato verrà utilizzato per l’autofinanziamento delle attività associative.

È, inoltre, un'occasione per rinnovare il tesseramento.

TORNA SU

LABORATORI

Da tre anni a questa parte, abbiamo creato delle occasioni di incontro e lavoro condiviso, intrecciando formazione e attività esperienziali di laboratorio gastronomico.

In particolar modo a settembre, quando gli orti danno il meglio della loro produzione, ci siamo ritrovati per realizzare in gruppo conserve per l'inverno, cercando il più possibile di utilizzare materie prime provenienti dal paniere dei nostri fornitori.

TORNA SU

FORMAZIONE

Negli anni scorsi abbiamo registrato tra i gasisti una certa curiosità e voglia di stare insieme per costruire brevi percorsi di formazione condivisa.

Abbiamo quindi sperimentato varie modalità, come l'intervento di formatori esperti che attraverso giochi e presentazioni ci hanno fatto riflettere sui nostri consumi e l'autoformazione, in cui abbiamo condiviso conoscenze e competenze, soprattutto in ambito gastronomico. Protagonisti i prodotti di stagione e del territorio, in collaborazione con i nostri fornitori, che hanno costruito con noi giornate seminariali aperte a gasisti ed amici interessati.

TORNA SU

DIVENTIAMOMUSICA

Dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni, DiventiamoMusica è un percorso di educazione musicale basato sulla teoria dell’apprendimento musicale di Edwin E. Gordon. Condotto da insegnanti specializzati, questo percorso guida il bambino a scoprire e ricercare intonazione e senso ritmico attraverso il gioco e il movimento, principali strumenti di apprendimento ed incremento dell’innata attitudine musicale di ciascuno.

La proposta di Kerigma ha riscontrato finora un acceso interesse perché, pur proponendo ai bambini un ambiente familiare, caratterizzato da giochi di concentrazione e movimento, ha permesso loro di sviluppare competenze musicali specifiche in modo naturale.

TORNA SU

PROGETTI DI RESIDENZIALITÁ

I due Progetti di Residenzialità Effatà e Comunità giovani, così come la Condivisione di Vita, fanno parte delle proposte formative con cui in Kerigma cerca di accompagnare i giovani ad una vita adulta libera e responsabile orientata all’essenziale.

L’acronimo di riferimento è PRESI: Presenti, Responsabili, Essenziali, Solidali, Integri; di qui lo slogan PRESI bene dal Kerigma.

In particolare, in questi due progetti si propone la ricerca del Kerigma attraverso il vivere insieme per un tempo significativo.

Progetto Effatà:
“Effatà! Apriti!” è l'imperativo di Gesù (Marco 7,31-37) al sordomuto, sotto lo sguardo di una folla incredula e provocatoria.

Apriti è l'imperativo all'uomo moderno, costretto e ammutolito da mille pressioni e affanni nevrotici, assordato da eccessi di informazioni che si distorcono in un rumore privo di comunicazione. Tocco, saliva, voce, cielo, terra, sguardi, cambiamento, in una parola Relazione. Ecco gli ingredienti che vogliamo raccogliere da questo brano per ascoltare l'imperativo “effatà” e accoglierne la proposta relazionale (quindi ecologica).
In una società che tende all'isolamento ed all'accelerazione dobbiamo attrezzarci con strumenti adeguati per riconnettersi e fermarsi se si vuole vivere e non sopravvivere. Il motivo per cui abbiamo intrapreso il progetto di fraternità nella ricerca del Kergma è proprio per accompagnarci ed APRIRCI alla vita adulta, responsabile.

Questo avviene in un tempo di convivenza di circa tre mesi, tramite un percorso in cui i partecipanti vengono accompagnati e stimolati a riflettere sull’esperienza pur lasciando spazio all’autogestione del ritmo quotidiano.

Progetto comunità Giovani:
L’esperienza di comunità è composta da un gruppo di giovani che condivide spazi, riflessioni e tempo in un clima di famiglia che facilita la crescita personale, spirituale e civile nella prospettiva ecologica di Kerigma. Coltivando un clima di fiducia, l’obiettivo è quello di passare dall’auto-sufficienza all’altro-sufficienza, ovvero dall’ego all’eco-logia.
Nell’esperienza di comunità la ricerca del Kerigma assume forma e significato nel modellamento reciproco del vivere in una relazione quotidiana per la durata di un anno. Gestire la casa, le spese, i momenti di formazione, revisione e svago in gruppo rappresentano la rampa di lancio per una vita adulta e responsabile, nella consapevolezza di un mondo complesso che insieme è più facile comprendere, esplorare ed affrontare cercando di mantenere il contatto con il centro di se stessi.

TORNA SU

IL NODO DI KERIGMA

È una parentesi di presenza nel turbinio della vita quotidiana;
per interrompere la routine,
per riprendere in mano la propria vita,
per dare spazio all’emergere delle esigenze,
per recuperare l’essenziale che è invisibile agli occhi,
per sentirci parte di un’ampia rete di relazioni vivificanti,
per questo e tanto altro, tutto da scoprire di nodo in nodo e di volto in volto.

L’obiettivo del “nodo” è prima di tutto coltivare il legame tra i soci e chi è interessato a conoscere e a partecipare alla promozione di stili di vita ecologici in relazione alla proposta cristiana o, più semplicemente, è curioso di sentire che aria tira in associazione.

Generalmente, si organizzano due nodi l’anno: a marzo/aprile e il 2 giugno. Il primo per conoscere i partecipanti alle varie realtà di Kerigma, per tenere il contatto con la vita della famiglia associativa e per ricevere spunti di formazione sulle cinque aree di approfondimento di Kerigma (spiritualità, economia, ben-essere, relazioni umane, ambiente). Il secondo, per concludere le attività associative dell’anno, condividere un momento di semplicità e svago nella natura e per fare il punto sull’anno trascorso.

TORNA SU

RUEIDO

La Rueido è la corvé che ogni famiglia del luogo è chiamata a svolgere gratuitamente per la manutenzione di strade, ponti, acquedotti e altre opere di utilità pubblica. Prestazione d’opera collettiva e per lo più gratuita, a favore di una famiglia della comunità bisognosa di aiuto per compiere determinati lavori o perché composta da vedova con figli, persone anziane, ammalati, etc.

La “Rueido” di Kerigma è una corvè di solidarietà. Lo scopo ultimo è quello di ricordarci che siamo tutti sulla stessa barca, che abbiamo bisogno gli uni degli altri per mantenerci vivi. Non è più il fieno portato o tagliato insieme a stabilire la sopravvivenza di una famiglia in questa società contemporanea, ma rimane il bisogno di sapere che possiamo contare su qualcuno quando e se ce ne sarà bisogno. Il Kerigma (messaggio essenziale) dell’ecologia a cui ci ispiriamo è l’essere parte di un continuo processo di interdipendenza reciproca.

La rueido è una delle occasioni che ci permettono di stringerci attorno ad un lavoro, un progetto o un’iniziativa e lavorare insieme per sentirci vivi, per sentirci “in natura”. Il sapere antico dava senso e dignità a parole quali collettivo, gratuità, bisogno, comunità, etc. perché non continuare anche noi, sulla scia dei nostri padri?

TORNA SU

LUDOSPEDIA

Ludospedia è un'enciclopedia online, le cui pagine sono i Ludos, giochi in movimento provenienti da tutto il mondo! Utile per coloro che vogliono giocare o far giocare muovendosi! Chiunque può sfogliare l'enciclopedia e chiunque può contribuire scrivendo un Ludo! L’obiettivo è di raccogliere, catalogare e organizzare in maniera accessibile il più alto numero di giochi possibile, così da renderlo uno strumento indispensabile per allenatori, insegnanti, educatori e animatori. Fondamentale per questo è il contributo di tutti: anche questo è condivisione e anche questo può contribuire a sviluppare una prospettiva in linea con l’ecologia delle relazioni umane.

TORNA SU